Edificio Polivalente Sant'Ambrogio di Valpolicella

 

Il progetto riguarda la costruzione di una struttura polivalente “aperta” individuata all’interno del programma di riordino e riqualificazione dell’attuale quartiere fieristico di Sant’Ambrogio di Valpolicella.

All’interno dell’area si intende realizzare un grande parco pubblico, due piastre polifunzionali ed un parcheggio. L’ubicazione della struttura all’interno dell’area è frutto del progetto preliminare che ha definito urbanisticamente e funzionalmente il quartiere fieristico.

L’edificio polivalente diventa, nella proposta approvata, un  elemento limite del parco urbano che idealmente è pertinenza di Villa Bassani e  ripropone l’originaria natura di villa padronale con parco. La struttura avrà quindi un affaccio sul parco armonico con l’ambiente naturale, mentre i rimanenti affacci sulla piazza d’ingresso al quartiere, sulla piazzetta sud di pertinenza e sul lato nord si confronteranno con un ambiente urbano architettonicamente più definito.

L’edificio, di forma allungata, si propone come una mediazione sia fisica che formale fra la piazza, l’abitato ed il parco. Esso può essere visto tanto come una prosecuzione della piazza quanto un tramite attraverso cui accedere al parco o al contrario il mezzo attraverso cui lo stesso può essere chiuso ed arginato al bisogno. La forma scelta propone una rilettura dei vecchi capannoni un tempo comuni tanto nell’area fieristica che nel territorio di Sant’ Ambrogio anche se realizzato con linguaggio moderno.

I materiali scelti, la geometria stessa della copertura in legno lamellare curvo rivestito di rame mediano il costruito con l’elemento naturale, mimetizzandosi quasi nel parco. Tale mimesi è voluta e cercata soprattutto dal punto di vista della Villa, nei confronti della quale è stata scelta la via del rispetto; il progetto non intende entrare in conflitto con una preesistenza, che non ha certamente una grande forza architettonica ma della quale non si può ignorare l’importanza storica e simbolica per la comunità e volutamente si distingue da essa in quanto a materiali e tipologia.

Immagini

/items/view/Edificio-polivalente-santambrogio-valpolicella /items/view/Edificio-polivalente-santambrogio-valpolicella
 
 
  • dati di progetto
  • Anno di costruzione:
    2009-2010
  • Importo lavori:
    € 1.151.354
  • Committente:
    Lottizzazioni e Costruzioni srl